IL SILENZIO DEGLI EROI SEMPLICI

Matinée gratuita riservata alle scuole secondarie di I grado e di II grado (biennio)


Lunedì 28 gennaio ore 10.30

GIORNATA DELLA MEMORIA  (Shoah)

Il silenzio degli eroi semplici

La storia di Giorgio Nissim, Don Arturo Paoli, Gino Bartali

e di altri protagonisti della Resistenza Civile in Toscana

 

testo, musica e regia Piero Nissim
con Matteo Micheli, Costantino Buttitta, Riccardo Sati, Daniela Bertini, Marco Rossi, Piero Nissim, David Domilici, Maria Bruno

 

Nel 1943, a Lucca, a Pisa, a Firenze e in altre zone della Toscana, un gruppo di uomini generosi, agendo nella clandestinità e nel rischio costante della loro vita, con la loro azione di Resistenza civile riuscirono a salvare centinaia di perseguitati dal nazifascismo. Li guidava Giorgio Nissim, ebreo pisano in quegli anni sfollato a Lucca. Con lui, in un’ organizzazione "improvvisata" quanto efficiente, c'erano tanti altri "eroi semplici", silenziosi e dallo spirito solidale: Don Arturo Paoli del Convento degli Oblati di Lucca, Gino Bartali, il grande campione che durante gli allenamenti faceva il "postino" e recapitava i documenti falsi in giro per la Toscana. C'era Nando Martini e la sua famiglia e tanti altri, uomini e donne, persone semplici e coraggiose, che non si fecero mai vanto del loro altruismo. Piero Nissim, figlio di Giorgio, porta in teatro questa storia esemplare e finora poco nota, contribuendo a ritessere una pagina importante della nostra storia contemporanea.