Comunicato Stampa del 5 ottobre 2016

LEZIONI DI STORIA SPECIALE AL MANCINELLI
 
Al via il ciclo di Lezioni che vede protagonisti tre fra i più prestigiosi nomi della storiografia italiana
 
Domenica 9 EMILIO GENTILE indaga il comportamento di capi e folle nella storia da Napoleone al Presidente Kennedy
 
 
 
Raccontare, appassionare, coinvolgere: il rigore scientifico di storici autorevoli, il palcoscenico di un teatro prestigioso e un pubblico curioso e sempre più partecipe. Questa la formula vincente delle LEZIONI DI STORIA che approdano con un ciclo speciale a Orvieto con tre fra i più prestigiosi nomi della storiografia italiana: Emilio Gentile, Alberto Mario Banti, Antonio Forcellino.

Nell’ambito della Stagione Teatrale 2016-2017 del Mancinelli saranno presentate - il 9 ottobre, 23 ottobre e 13 novembre - 3 Lezioni di Storia Speciale di Edizioni Laterza. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Orvieto e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
 
Si comincia domenica 9 ottobre alle ore 17 con EMILIO GENTILE che sale sul palcoscenico per la lezione "Il capo e la folla. La genesi della democrazia recitativa”.
Si è cominciato col dire: “I capi fanno la storia”. Poi si è detto: “Sono le masse che fanno la storia”. Oggi si dice: “La storia la fanno i capi e le masse”. Emilio Gentile indaga il comportamento di capi e folle nella storia e le esperienze di personalizzazione del potere da Napoleone Bonaparte al Presidente Kennedy.
Storico di fama internazionale, Gentile è professore emerito dell’Università di Roma La Sapienza. Nel 2003 ha ricevuto dall’Università di Berna il Premio Hans Sigrist per i suoi studi sulle religioni della politica. I suoi interessi prevalenti riguardano la storia contemporanea e in particolare l’Italia del fascismo. Le sue opere, più e più volte ristampate, sono tradotte nelle lingue più importanti.
 
Le Lezioni di Storia sono partite da Roma per arrivare a Milano, Torino, Genova, Firenze, Trento, Rovereto, Trieste e anche Londra e Dublino. Incantato da un linguaggio chiaro e avvincente, in luoghi sempre speciali, il pubblico ha avuto la possibilità di conoscere in presa diretta le vicende delle nostre città, i grandi avvenimenti contemporanei dell’Italia e del mondo, gli eventi che hanno impresso svolte radicali, i personaggi che sono stati protagonisti della grande storia. Il tutto con l’idea costante che recuperare il nostro passato aiuti a dare senso al nostro presente.
 
Ingresso: 15 euro (prezzo unico). GRATUITO per Soci TEMA e studenti  (All'iniziativa parteciperanno anche le scuole secondarie di II grado di Orvieto).
 
I prossimi appuntamenti di Lezioni di Storia Speciale sono:
- 23 ottobre ore 17 Alberto Mario Banti "Il balcone di Manet. Costumi e morale borghese”
- 13 novembre ore 17 Antonio Forcellino "Leonardo. Il genio senza pace”