Teatro Mancinelli Orvieto

Siete qui:

  1. Home
  2. Area Stampa
  3. Comunicati Stampa Stagione...
  4. Comunicato del 17 dicembre...

Comunicato del 17 dicembre 2014

“LA POESIA DEL CANTO” RICORDA BRUNO LAUZI E SERGIO ENDRIGO
Si chiude alla grande al Teatro del Carmine di Orvieto (TR) la rassegna “Coesioni in Musica”


Per due mesi, tra novembre e dicembre, Orvieto si è immersa nella musica d’autore e di qualità, in quattro appuntamenti di altissimo profilo artistico e di grande successo di pubblico che si sono svolti al Teatro del Carmine. L’Associazione TeMa e l’Associazione Culturale Liberarte Orvieto, in collaborazione con Radio Orvieto Web e Cantina Poggio Cavallo di Orvieto, danno quindi appuntamento SABATO 20 DICEMBRE alle ore 21 per il quinto ed ultimo evento della rassegna Coesioni in Musica, una chiusura davvero speciale.

Andrea Caponeri (voce, ukulele) e Andrea Massino (chitarra acustica e classica) presentano infatti “LA POESIA DEL CANTO: Bruno Lauzi e Sergio Endrigo”, uno spettacolo dedicato con passione smisurata a due grandi, e spesso dimenticati, autori ed interpreti della canzone italiana, due autentici geni che sono stati tra i padri fondatori della nostra canzone d’autore, diversi per indole e pensiero politico, ma accomunati da una sincera e reciproca stima. Nelle loro canzoni (da “Ritornerai” a “Il poeta”, da “Io che amo solo te” a “Via Broletto 34”, ma qui la lista dei capolavori sarebbe lunghissima) generazioni di appassionati hanno sentito vibrare la forza della grande arte, una forza che rivivrà con vigore nello spettacolo in scena sabato 20 al Teatro del Carmine (Via Loggia de’ Mercanti 39).
L’appuntamento è davvero di pregio, anche perché Andrea Caponeri e Andrea Massino, già colonne portanti del noto gruppo Altrocanto/La Tribù Acustica, da anni frequentano con amore la grande musica italiana, con spettacoli che si distinguono per la cura esecutiva e l’intensità interpretativa, nonché per la grande capacità di saper “raccontare” la canzone e coinvolgere il pubblico.
 
Il prezzo del biglietto è di 8 euro, con inclusa una degustazione di vini della cantina Poggio Cavallo di Orvieto.